Miha Mazzini

Miha Mazzini è una delle voci più autorevoli e vivaci della letteratura slovena contemporanea. Scrittore, sceneggiatore, regista ed esperto informatico, vive e lavora a Lubiana. Ha ricevuto numerosi premi internazionali, tra cui il Pushcart Award americano; ha scritto la sceneggiatura di due film premiati e ha girato quattro cortometraggi; si è diplomato in sceneggiatura all’Università di Sheffield. Le sue opere di narrativa sono state tradotte in numerose lingue straniere (anche in italiano: Il giradischi di Tito per Fazi Editore e Mi chiamavano il cane per Nikita Editore) e sono state pubblicate da grandi case editrici europee e americane. Nel 2016 gli è stato attribuito il Premio Kresnik del quotidiano “Delo” come miglior romanzo dell’anno per il suo ultimo lavoro Otroštvo. Dal romanzo I cancellati è stato tratto un film selezionato nei più importanti festival cinematografici europei.