Paolo Forte

Diplomato in fisarmonica al conservatorio, inizia a studiare all'età di 8 anni e nel 2000 è campione italiano a Verona. Nel 2012 è campione italiano per la seconda volta nell'ambito del festival della fisarmonica elettronica e diviene unico rappresentante per l'italia alla finale mondiale al Parco della Musica di Roma dove riceve il premio come migliori musiche, scritte da lui stesso apposta per l'occasione.
Fà del teatro la sua principale attività, fondendo in scena musica, espressione e movimento. Incide due album dal sapore orientale, "Safar Mazì", un quintetto composto da un rumeno, un persiano, un greco. Attualmente partecipa con questa formazione a festival in tutta Italia e Grecia.
Per la Bottega Errante ha partecipato al reading "Primo E Carnera".