Giada Messetti

cresciuta a Gemona, si è trasferita a Pechino dopo la laurea in cinese presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. È rimasta in Cina sei anni, periodo durante il quale ha scritto per Diario, ha collaborato con gli uffici di corrispondenza della Rai, del Corriere della Sera e di Repubblica e ha lavorato per Rai Sport durante le Olimpiadi del 2008. Da quando è rientrata in Italia, nel 2011, vive a Milano e fa la funambola tra lavori da autrice e redattrice di programmi televisivi e radiofonici (Caterpillar, Ovunque6, Crozza nel paese delle meraviglie, L’infedele, Le invasioni barbariche, L’erba dei vicini). Cura il blog sulla Cina “offichina.com” e la rubrica bisettimanale “Vieni avanti Pechino” a Lateral di Radio Capital. Per Bottega Errante ha scritto il racconto "Il mio terremoto" all'interno del libro "La notte che il Friuli andò giù"