Eventi

Notte dei lettori

Sabato 30 maggio 2015 dalle 15.30 alle 23 nel centro storico di Udine 11 stazioni e 34 eventi per la nuova edizione della Notte dei Lettori
In crescita il numero delle librerie e dei partner dell’iniziativa, che proporrà numerosi appuntamenti tra letture, degustazioni, laboratori di scrittura, spettacoli teatrali, musica e molto altro.
Tra le novità di quest’anno spicca l’ospitalità, all’interno del programma, all’evento nazionale “Il Giro d’Italia delle 80 librerie”.

Un viaggio lungo una notte tra le pagine, le storie e l’immaginazione, per raggiungere 11 stazioni collegate da binari disegnati da scaffali, anziché da rotaie. Dopo il grande successo della prima edizione torna anche quest’anno la “Notte dei lettori. Di lei e di contâ”, il grande evento dedicato alla lettura, alle librerie e, ovviamente, ai libri.

Sabato 30 maggio, dalle 15.30 alle 23, nel centro storico cittadino si susseguiranno ben 34 appuntamentitra letture per bambini e itineranti, degustazioni, laboratori di scrittura creativa, spettacoli teatrali, musica, pedalate di gruppo e molto altro. Un programma ricchissimo che trasformerà Udine in un grande spazio dedicato al libro, alla lettura pubblica, al senso del racconto e delle parole.

La grande novità di quest’anno è la scelta di ospitare, all’interno del programma, “Il Giro d’Italia delle 80 librerie”, evento ideato da“Letteraturarinnovabile” che lega in modo stretto l’uso della bicicletta, la lentezza, alla lettura e ai libri in genere. “È una manifestazione di respiro nazionale che arricchisce in maniera particolare questa edizione – spiega l’assessore alla Cultura, Federico Pirone –. Va sottolineato il crescente numero di adesioni delle librerie e l’ampissima presenza di attori protagonisti del mondo dei libri in città. L’amministrazione comunale punta sulla lettura per promuovere la qualità della vita nella città di Udine e per questo motivo la Notte dei lettori è un appuntamento irrinunciabile con cui apriamo la stagione estiva per offrire un modo diverso, più umano, di vivere lo spazio urbano e di pensarsi comunità in questa città”.

L’evento è coordinato dall’ufficio Cultura del Comune di Udine e dall’associazione culturale Bottega Errante, che hanno ideato il programma partendo dalle proposte delle librerie e degli altri partner che partecipano al progetto. “Mi piace sottolineare – spiega il presidente dell’associazione Bottega Errante, Mauro Daltin – come la lettura e i libri, in modo ancora più forte in questa seconda edizione, vengano intersecati e mescolati a forme di espressione e di arti differenti, ma complementari. La presenza della musica, dell’arte circense e del fumetto si incrociano alle parole scritte dando vita a un cortocircuito magico. Credo sia un modo giusto per incuriosire, attrarre e affascinare anche i non lettori e per rendere l’atto del leggere leggero e piacevole”. Un’azione, quella della lettura, che ha portato un primato al Friuli Venezia Giulia, risultata, sulla base dei dati forniti dall’Associazione Italiana Editori, la regione d’Italia con più lettori in proporzione alla popolazione. Rispetto infatti alla media nazionale, che si ferma al 43%, il 56,4% dei residenti in Fvg legge almeno un libro all’anno.


Rassegna stampa

2015-05-15 - Torna la notte dei lettori

2015-05-25 - La Notte dei Lettori 2015

2015-05-15 - I libri occupano il centro storico: il 30 maggio la notte dei lettori

2015-05-29 - A Udine ritorna la notte dei lettori

2015-05-29 - Notte dei lettori in 11 stazioni. Domani libri protagonisti in centro

2015-07-06 - "Nel paese d'Italia dove si legge di più"


  • 30-05-2015
  • 15:30
  • Non indicata
  • 11 stazioni in centro storico
  • centro di udine

A cura di

Alessandro Venier

Videomaker e formatore didattico in ambito cinematografico.
Appassionato di montagna, libri e luoghi silenziosi. Ama il cinema da sempre. Dopo il folgorante incontro con “Il Re Leone” all’età di quattro anni, ha deciso che avrebbe dedicato ogni minuto al grande schermo. Collaboratore di Cinemazero, è l'attuale direttore artistico del Cinema di San Vito al tagliamento. Per Bottega Errante Edizioni ha curato, insieme a Mauro Daltin, il libro "L'Incerto. Un gruppo teatrale friulano". Nel 2016 ha scritto e diretto il cortometraggio "1976" con protagonista Fabiano Fantini 


Sabrina Picco

Si è laureata in Relazioni Pubbliche della promozione e della comunicazione pubblicitaria. Ha poi approfondito gli studi sulla Social Media Strategy. Per lei non è vita senza il canto, la salsa cubana e il viaggio. In Bottega cura i laboratori creativi e si occupa di organizzazione e promozione di eventi.Fuori dalla Bottega guarda i treni che passano. E spesso ne prende uno.


Simone Ciprian

Musicologo e tecnico del suono, socio fondatore del Circolo Culturale Artetica di Muzzana del Turgnano 


Mauro Daltin

Scrittore, editor, redattore e consulente per enti pubblici e privati, curatore di eventi culturali, viaggiatore quando posso. Amo i Balcani e il Sudamerica. Ai primi avevo dedicato una rivista, al secondo un libro. Scrivo per raccontare storie e geografie, leggo per necessità di vivere tempi e dimensioni altre.
Per la Bottega Errante coordino la parte editoriale, di organizzazione di eventi e curo i laboratori di narrazione.